Fuori posto karaoke

Fuori posto Karaoke

Anche Spiderman in fuori tempo
Anche Spiderman in fuori tempo

Fuori posto Karaoke

Siamo a casa, cerchiamo di stare vicini in ogni modo, così è uscita questa idea: Fuori posto Karaoke. Mi si chiedevano le basi per farlo da youtube (bella idea arriveranno) ma la luce si è accesa ancora più intensamente. Allora subito in azione: alza il telefono, manda mail, messaggi whatsapp, messenger e piccioni viaggiatori. In poco ho raccolto un sacco di contributi casalinghi di amici che interpretavano la mia canzone. Sentire cantare una propria canzone è una cosa molto bella, quando è fatta in maniera come questa è anche divertente. Chi si è sfidato impegnandosi, chi ha usato la goliardia o chi perfettamente intonato.. vabbè dai, si è giocato

Ventidue amici

Sono ben 22 gli amici che hanno partecipato a questa Fuori posto Karaoke. Eccoli con i loro nomi, alcuni hanno chiesto di rimanere anonimi temendo che la Marvel gli facesse causa. Sono: _spiderman 😂, Arianna, Daniele, Francesco, Valeria, Michela, Alice, Roberto, Noemi, Ilaria, Martino, Sara, Gennaro, Asia, Laura, Fabio, Massimiliano, Valentina, Serena, Beatrice, Lorenzo, Alessandro, Matteo. Ventidue persone che, in questo momento di quarantena, hanno reso possibile questa stupenda realizzazione. Colma di unione e sostegno sociale, tanta simpatia e tanta amicizia. Sono quelle cose che gi fanno sentire vicino. Oltre ad un video mandato da un telefonino, ma proprio con il cuore.

Il babbo nel pozzo!
Il babbo nel pozzo!

Info

Fuori posto

Fai rumore

Fai rumore

In queste settimane d’isolamento, invece di marcire davanti alla televisione, sto suonando e cantando come un matto. Ho partecipato a #rockersinpigiama anzi qui trovate la mia esibizione andate mettete un “mi piace” e anche, magari, commentate. Anche gli altri artisti certo, ma intanto partite da questo simpatico elfo dei boschi toscani. Qui il lockdown è sopportabile, abbiamo la natura tutta intorno e la fortuna di un giardino in praticamente ogni casa. Manca il suonare per le persone, nutrimento per ogni artista, soprattutto se ama anche prima e dopo il concerto. Mancate tanto voi, amici.

La musica

Chi mi conosce o è stato ad un mio qualsiasi concerto, sa che amo incontrare le persone. Arrivo prima e vado via per ultimo. Dopo il concerto condivido chiacchiere, mentre si beve insieme. Suonare in casa senza persone davanti non è facile, l’umanità è una grande ricchezza per la vita figuratevi per gli artisti.

Torneremo a sentire la natura intorno a noi
Andrea Brunini – Torneremo a sentire la natura intorno a noi – Foto di www.fabioricci.it

La canzone, Sanremo

Il vincitore dell’ultimo Sanremo è stato Diodato con questa bellissima “Fai Rumore”, un pezzo davvero intenso. Sono due anni che sto apprezzando, particolarmente, il percorso di questo artista. Così ho deciso di farne una mia versione, senza stravolgere molto l’idea del pezzo, ma cantandola come l’avessi scritta io. Con i miei colori, perché come la canta lui è… meglio che la canti lui. L’idea di una cover, per me, è assolutamente portarla nel proprio mondo. È diventato un inno rivolto all‘Italia, il rumore del popolo volto a sostenere l’umore generale. Un messaggio al mondo, che noi siamo ancora qua a combattere e che dopo l’oscurità si ricorda che c’è sempre la rinascita.

Andrea Brunini foto di www.fabioricci.it
Fai Rumore cover di Andrea Brunini – foto di www.fabioricci.it

Un contagio di speranza

Nel testo di “Fai Rumore” sento un forte messaggio di speranza e solidarietà. Farci sentire tutti più vicini con questo rumore, come un respiro condiviso, che ci passiamo da uno all’altro. Che parta dalle case, sul web o sui balconi, che si riverberi di continuo senza fine, questo è importante. Perché il nostro sia un rumore condiviso e risuonante da cuore a cuore. Che ci unisca e ci renda più forti, perché la musica è tutt’altro che un banale rumore.